Dona ora!
Dona ora!

Guerra e pace, scelte di impatto sullo sviluppo umano, economico ed ecosistemi

Giugno 18th, 2022|Business and Peace, EoF PEOPLE, EoF PEOPLE, WHAT'S ON, WHAT’S ON|

Il contesto attuale ci fa ripensare a grandi temi come la pace e la guerra. Martina Pignatti è direttrice della ONG “Un ponte per” che da oltre trent’anni agisce per dare uno spazio alla non violenza nella risoluzione dei conflitti e l’abbiamo invitata ad approfondire le questioni sociali ed economiche che la guerra porta con sé.

Intervista di EoF con Sabina Alkire: Dio ha bisogno che lavoriamo insieme!

Giugno 1st, 2022|EoF PEOPLE, EoF school, Notizie, WHAT'S ON, WHAT’S ON|

“Va’ e ripara la mia casa”, sentì Francesco. The Economy of Francesco (EoF ndT) è guidata da quella stessa chiamata che continua a ispirare innumerevoli persone anche oggi. Sabina Alkire, direttrice dell'Oxford Poverty and Human Development Initiative (OPHI) presso l'Università di Oxford, è una di queste persone ispirate che lavorano per combattere la povertà, una delle ferite più pesanti dell'umanità.

The better kind of politics in the context of crisis in Ukraine

Maggio 10th, 2022|EoF PEOPLE, Notizie, Territories, WHAT'S ON, WHAT’S ON|

We are young economists, entrepreneurs and change-makers in the world, we call to give spirit to the economy, and the need to stop the war, leave the weapons and return to the path of dialogue.

Pacar School project: a bridge between technology and education

Maggio 9th, 2022|EoF PEOPLE, Notizie, Villages, WHAT'S ON, WHAT’S ON|

Among the projects that have come to light within the first collaborative networks created within The Economy of Francesco is Pacar School, a bridge between technology and education. Today the members of this team tell us about the new steps and challenges to carry forward the development of this project.

La storia. EoF fa da ponte per i diritti umani: coppia afgana salvata dai talebani

Maggio 5th, 2022|Notizie, WHAT'S ON, WHAT’S ON|

Da Kabul a Roma passando per Islamabad la storia a lieto fine di un’attivista dei diritti delle donne che ha chiesto aiuto ai giovani economisti e insieme al marito è arrivata in Italia.

Carica altri articoli
Torna in cima